Antonio Perotti

Curriculum vitae
Antonio Perotti, nato a Napoli nel 1957, dopo un breve periodo si trasferì con la famiglia nella città di Salerno. Avendo sempre coltivato una grande passione per la pittura, a soli 17 anni inizia a collaborare con una azienda di ceramica realizzando progetti artistici per poi dedicarsi direttamente alla pittura.
Dopo qualche anno realizza il sogno di aprire uno studio d’arte dedito alla creazione di vetrate artistiche legate a piombo.
La richiesta delle opere cosa divenne sempre piu’ imponente, e decise insieme ai suoi due fratelli Guido e Paolo Perotti di fondare la Perotti S.n.c.
Appena fondata, l’azienda inizia a realizzare alcune importanti opere come la residenza privata del Principe Abdul Aziz al Sabaud in Arabia Saudita. Venne invitato presso Lisbona per arredare il Reparto di Pediatria dell’ospedale civile Da Costa, ricevendo elogi dalla First Lady, moglie del Presidente della Repubblica Portoghese Sampajo
A S.Francisco venne chiamato dalla Fisher Glass per tenere una conferenza in merito alla realizzazione e allo sviluppo del design della vetrata artistica.
Questa popolarità lo porta ad essere chiamato dall’università di Salerno, e precisamente dalla facoltà di lettere per la durata di due anni, per dirigere un corso sulla vetrata medievale con il Prof. Adriano Caffaro.
Crea e realizza nella città di Salerno una fontana Monumentale in cristallo dedicata ai Giudici Falcone e Borsellino, una vetrata nel cortile del Palazzo di Città, illuminazione e vetrata nel Parco del Mercatello, illuminazione in Piazza Flavio Gioia.
Dal 1990 si dedica anche alla progettazione di mobili di Design. Per 10 anni ha progettato mobili per la ditta Quinteto Portoghese.
Da dieci anni progetta è realizza anche pavimenti, rosoni ,tappeti in ceramica e complementi d’arredo.
E di recente Antonio Perotti presente, con uno Show room, a Toronto.
Fino ad oggi, progetta e realizza opere in circa duecento Chiese in varie città Italiane.
Dal 17 settembre al 3 ottobre 2008 è presente ad una mostra collettiva con i importanti artisti della ceramica al Maschio Angioino di Napoli organizzata dalla Omeoart di Christian Boiron leader mondiale della medicina omeopatica. L’0pera èesposta permanentemente nel Museo Boiron Parigi Finalista del concorso My Panton organizzato dalla Vitra Svizzera e Cattelan Arredamenti.
Nel 2012 grande mostra antologica “SEQUENCE” in mostra 30 anni di attività Museo Città Creativa Ogliara Salerno.
Nel 2013 tra le altre cose, si dedica allo sviluppo di mobili d’arte in collaborazione dell’artista Olandese Ton Pret.
2013 crea una collezione di borse in pelle.
Nel 2014 organizza insieme al docente universitario Prof. Architetto designer Gino Finizio e Archtetto Maria Gabriella Alfano presidente Ordine degli architetti e paesaggisti di Salerno “Salerno Loves Design Come relatori i grandi designer del Industria Automoblistica tra cui Lapo Elkann.
nel 2015 Direzione artistica Festival delle Torri Cava de Tirreni.
2015 Organizza Presentazione al Comune di Salerno Concept Car del Designer Umberto Palermo e Concorso L’auto Del Futuro per gli allievi del Liceo Artistico
Sabatini Menna Salerno
Nel 2015 direzione artistica Vin Arte Salerno retrospettiva dedicata all’attore
Salernitano Franco Angrisano Rubrica culturale Arte VinArte & Quant’arte
nel 2016 Oragnizza Work Shop dal tema Imprenditoria giovanile al Liceo Artistico
Sabatini Menna.
Nel 2016 organizza Mostra Retrospettiva dedicata a Lino Vairetti Leader del Gruppo
Musicale Osanna.
2016 presentazione del Libro dell’Autore Televisivo Rai e Regista Giorgio Verdelli e
Antonio Tricomi giornalista di La Repubblica A Noi ci Piaceva il Blues
Ne 2016 direzione artistica evento collaterale Premio Sele d’Oro.
Nel 2016 2018 direzione Artistica Costiera Arte.
Nel 2016 direzione artistica Mostra collettiva Grotte di Castelcivita Sa.
2016-2017- 2018 Direttore artistico Muri Narranti per il comune di Oliveto Citra
Neapolitan Power.
2017 Cura la Lectio Magistralis Il Bello Della Forma del designer Pietro Camardella Pininfarina Fiat. Liceo Artistico Sabatini-Menna Salerno
2017 organizza seminario dl designer Alessandro Guerriero Non Sò Cosa Sono
Oliveto Citra Salerno.
Nel 2017 Recita nel video musicale Taka Boom degli Osanna
2017 premio alla carriera Raito Libri
2017 Realizza una grande vetrata con soggetti sacri nella Chiesa dell’Annunziata Salerno.
2017 cura per lo Spoleto Art Festival l’Artista Designer Olandese Ton Pret.
2018 premio L’Europa Che Conta Camera dei Deputati Spoleto Art Fesival
Per tutto il 2018 Direttore Artistico Teatro delle Arti Cura personali D’Arte
2018 cura Per lo Spoleto Art Festival l’Artista designer Newyorkese Billy Mille2018
Espone al Museo Della Triennale di Milano una scultura in cristallo per festeggiare i 40 anni del movimento radicale postodernista Alchimia insieme a Alessandro Guerriero, Alessandro Mendini, Michele De Lucchi etc.
2019 realizza due grandi vetrate chiesa dell’Annunziata Salerno
2109 realizza numerose vetrate per interni privati
2019 direttore artistico galleria Proposte Lab Cava de Tirreni.
2019 Direttore artistico Premio Internazionale Costiera Arte Minori
2019 Cura artista Italo americano Marco Gallotta per lo Spoleto Art Festival
2019 incaricato direttore artistico Teatro delle Arti Salerno
2019 Curatore di due artisti Premio Chalot Ton Pret e Pier Tancredi De’Coll”
2019 cura la collettiva d’arte contemporanea internazionale al Complesso monumentale S. Giovanni
Cava de Tirreni Sa
2020 Inizia una collaborazione con l’architetto spagnolo Santiago Calatrava per un istallazione al museo di Capodimonte Napoli
Hanno parlato di Antonio Perotti : Brava Casa, Casa Vogue, Yacht Primere, Il Mattino, La Città, Corriere del Mezzogiorno, Rai 1, Rai3, Lira Tv, Telecolore Salerno. Telediocesi, Rtc 4 Rete Tv, Radio Play Tag, Radio Vertigo One, Radio
Castelluccio.
Sintesi produzione Antonio Perotti designer